Blog

inmaps arriva al Museo Novecento di Firenze: la nuova era delle visite guidate è iniziata.

👤 🕔 maggio 24, 2016 Commenti disabilitati su inmaps arriva al Museo Novecento di Firenze: la nuova era delle visite guidate è iniziata.

Se le grandi opere del ‘900 fiorentino fossero ora a portata di app? E se un navigatore ti potesse guidare tra loro e queste potessero addirittura parlare?

Dal 5 luglio al Museo Novecento di Firenze una selezione di grandi opere prenderà vita e i visitatori potranno interagire con con esse grazie ad inmaps® .
La nuova applicazione per la navigazione indoor e la visita guidata (in versione demo per iPhone) sarà disponibile in free download su Apple Store, fino a dicembre 2016.inmaps indoor navigation

Il progetto, che è stato selezionato dal Museo Novecento come progetto innovativo attraverso il bando “INNOVecento – Innovationan Lab” promosso dal Comune di Firenze in collaborazione con Musei Civici Fiorentini e lo stesso Museo Novecento, prevede un percorso interattivo tra 5 delle opere della collezione permanente e una mostra temporanea.

Come Funziona?
Basterà scaricare inmaps® dall’App Store, raggiungere il Museo Novecento e aprire l’applicazione.
inmaps® ti guiderà passo per passo tra le sale e i piani del Museo lungo il percorso tematico alla scoperta delle opere selezionate, e dei luoghi di Firenze che hanno fatto la storia dell’arte del Novecento italiano.
Con inmaps® è possibile visualizzare in ogni istante la propria posizione sulla mappa interattiva del Museo Novecento e farsi guidare alle opere di Giuseppe Chiari (sala 4), Vinicio Berti (sala 6), alla mostra temporanea “Una certa probabilità” di Daniela De Lorenzo (Sala 9), Arturo Martini (sala 10), Ottone Rosai (sala 12) e Baccio Maria Bacci (sala 14). Sarà sufficiente selezionare “Traccia Percorso” e inmaps® guiderà il visitatore immediatamente all’opera desiderata. Una volta raggiunta, una notifica consegnerà automaticamente la scheda con i dettagli dell’opera per scoprirne i segreti ed il luogo della città collegato.

L’esperienza di visita di un museo non è mai stata così interattiva, divertente e ricca! Non solo l’utente potrà divertirsi facendosi guidare tra le opere alla scoperta dei loro segreti, ogni visitatore potrà scoprire i luoghi dove le stesse opere hanno preso vita e raggiungerli selezionando il pin nella scheda.
La visita al Museo Novecento con inmaps® diventa più ricca, più divertente e social: si avrà la possibilità di condividere immediatamente l’opera più interessante o la propria presenza al museo, comunicandolo in tempo reale ai propri followers e amici.

inmaps® sarà disponibile in versione completamente gratuita dal 5 luglio.

Vieni a scoprire in anteprima la nuova dimensione di visita di un museo. Il momento in cui web, cultura e tecnologia si fondono per offrirsi al pubblico in estrema semplicità e ricchezza è arrivato, con inmaps® .