Blog

Retail e Digital Marketing: così lo shopping al negozio torna a vincere

👤 🕔 gennaio 20, 2017 0

Retail Digital Marketing

Solo qualche anno fa c’era chi era pronto scommettere sulla progressiva ma inesorabile sostituzione degli e-commerce ai negozi e alle botteghe di quartiere. Oggi però possiamo rivedere questa previsione constatando che “oltre il 50% dei dei consumatori preferisce ancora il retail“: i punti vendita fisici non stanno affatto morendo.

Tuttavia, come mette in luce Ninja Marketing, non solo per sopravvivere ma per generare profitti nell’epoca digitale, anche il mondo del retail deve svecchiarsi e mettersi al passo coi tempi. Se è vero che la l’online non ha sostituito lo shopping al negozio, è anche vero che prima di mettere mano al protafogli, i consmatori ricercano le informazioni su prodotti e suoi punti vendita online. E ciò avviene non solo prima di prendere l’auto per recarsi allo store: il 42% dei clienti utlizza lo smartphone durante lo shopping per trovare informazioni sui prodotti.

E’ allora in questi momenti che il caro vecchio retail può fare la differenza e tornare a giocarsela alla pari con l’infinito mondo degli e-commerce. Fornire ai propri clienti la possibilità di scoprire le caratteristiche dei prodotti, ricevere offerte personalizzate sui propri interessi durante lo shopping e instaurare una nuova relazione di fiducia con il conusmatore via web e app: queste, ci dicono le tendenze del mercato, sono le vie per recuperare terreno e avere successo nel retail.

BIG DATA
Se l’ingresso delle nuove tecnologie negli store porta indubbi vantaggi ai clienti, che possono così contare su un partner digitale che li guidi nei suoi acquisti, i retailers ne traggono altrettanti vantaggi.
L’impiego di app di brand, di strategie di digital marketing locale, e in-store interaction, permettono ai retailers di entrare in contatto diretto con ogni cliente. Possono ad esempio conoscere le abitudini di shopping in-store, i prodotti più ricercati piuttosto che altre preferenze.
Fornire uno strumento digitale di supporto allo shopping in-store permette ai retailers di creare insomma un nuovo rapporto di fiducia con i clienti, i quali, consapevoli dei vantaggi in termini di servizi e scontistiche personalizzate, saranno ben disposti a condividere le proprie informazioni personali.

Indoor navigation e marketing di prossimità
Tra le soluzioni che permettono di entrare in questo nuovo mondo del Digital Retail, troviamo la navigazione indoor ed il marketing di prossimità. Se è vero che la gran parte dei consumatori effettuano ricerche onlie prima di recarsi al negozio, ecco che inmaps fornisce uno strumento unico che accompagna gli utenti dalla ricerca online, fino allo store e all’acquisto. Trovare prodotti e decrizioni come se fosse un e-commerce, farsi guidare al negoazio come se fosse un navigatore, navogare all’interno del negozio e ricevere offerte personalizzate come se fosse una app di brand.
Collezionare dati sui clienti, creare un rapporto di fidelizzazione personalizzato e dinamico attraverso le funzionlità di inmaps è poi così semplice che sembrerà al retailer di averlo sempre fatto. Salvo poi notare con soddisfazioni l’incremento delle perfrmace di vendita.

Queste sono solo alcune delle possibilità che inmaps offre per rivoluzionare il mondo del retail.
Contattaci per avere maggiorni informazioni e scoprire i nuovi servizi inmaps per il retail.

inmaps stringe una partneship strategica con e-Digital Services s.r.l.

👤 🕔 dicembre 6, 2016 0

Il team di inmaps è  felice di annunciare il recente accordo di collaborazione con e-Digital Services s.r.l. spin off di Manutencoop FM s.p.a.: l’innovazione al servizio del business.

 

logo-inmaps.pnglogo

 

Fondata nel 1938, Manutencoop Società Cooperativa da cui nasce nel 2003 Manutencoop FM s.p.a., vanta un’esperienza di oltre 70 anni e una leadership incontrastata nel settore delle manutenzioni e dei servizi agli immobili. e-Digital Services s.r.l. nasce a supporto della casa madre per dare il giusto spazio allo spirito di innovazione che guida i servizi di business management tradizionalmente offerti. La complessità e la diversità dei progetti gestiti ha portato al naturale sviluppo di conoscenze e competenze di eccellenza non solo dal punto di vista tecnologico, ma anche dal punto di vista di gestione dei processi.

 

“L’attitudine al Problem Solving ed un approccio orientato al BPM – Business Process Management sono così entrati nel DNA della struttura.”

 

Da oggi grazie alla partnership con inmaps questa realtà, che ha accompagnato l’Italia lungo il secolo più innovativo della storia, compie un altro importante passo verso il futuro integrando gli innovativi servizi di navigazione indoor e proximity marketing con cui si apre la possibilità ai clienti di accedere al mondo degli analytics e big data in modo semplice e smart.

 

Grazie a questa collaborazione il team di inmaps può ora contare sull’esperienza e la forza di un gruppo solido e di un’azienda che fa dell’innovazione il proprio mantra nel problem solving. Caratteristiche che si sposano alla perfezione con la creatività e l’efficacia comunicativa che sono alla base dei servizi inmaps. Questo felice connubio si traduce infatti in nuove potenzialità nell’erogazione dei servizi di navigazione indoor e proximity marketing: una rete capillare su tutto il territorio nazionale che garantisce assistenza tecnica, manutenzione e help desk di massima qualità ed elevata tempestività di intervento.

La collaborazione di e-Digital Services s.r.l. permette inoltre ai servizi inmaps di affacciarsi a nuovi settori applicativi come la sanità e l’asset management.

 

Contattaci per avere maggiori informazioni sui servizi di navigazione indoor e proximity marketing e portare la tua azienda nel futuro.

 

Black Friday: dai dati ad una nuova e unica esperienza d’acquisto

👤 🕔 novembre 23, 2016 Commenti disabilitati su Black Friday: dai dati ad una nuova e unica esperienza d’acquisto

Alla vigilia del Black Friday, colgiamo l’occasione per porre qualche considerazione sul volume di vendite, tecniche di marketing e canali di vendita che stanno caratterizzando tali eventi negli ultimi anni.

Se da quanto affermato da Paolo Primi su idealo.it (e molti altri), Black Friday e Cyber Monday hanno visto una crescita importante nelle adesioni in Italia dal 2014 al 2015 con un +33,46%, ci sembra importante analizzare i dettagli di tale tendenza.

black friday italia numeri
È curioso a nostro avviso indagare:

  • Quali sono i canali d’acquisto più utilizzati?
  • Quali i canali di informazione commerciale più visitati?
  • Esistono comportamenti “tipici” dei potenziali e attuali clienti?

Per non dilungarci troppo su numeri e statistiche insomma, basterà dire che già lo scorso anno i “saldi” di fine novembre hanno confermato l’origine “web” del fenomeno con una maggiore quota di acquisti online rispetto agli acquisti in-store.

Negli Stati Uniti nel 2015, ad esempio, 103 milioni di acquirenti hanno preferito l’online mentre 102 milioni il canale tradizionale.

acquisti blackfriday usa

Se è maggiore la quota dell’online, il dato più importante da rilevare è il fatto che il mercato del Black Friday si divide quasi pariteticamente e relativamente su due canali, senza preferirne di netto nessuno.

Ciò significa per noi markettari: presidiamo entrambi i canali.

Rispondendo alla seconda domanda che siamo posti però, scopriamo che il canale online ha oramai raggiunto uno pseudo-monopolio sull’acquisizione dell’informazione d’acquisto, ovvero: se metà dei cittadini di un paese acquista ancora in negozio, quasi tutti ricercano informazioni relative agli acquisti online.

Per lo più questo tipo di informazioni (ancora, diremo purtroppo e soprattutto in Italia) viene acquisito prevalentemente da terminali desktop: l’utente si sente più “sicuro”, più “libero di vedere e confrontare” e forse “più vicino all’acquisto” davanti ad un Mac o ad un PC.

Quest’ultimo dato è incontrovertibilmente vero: guardando agli Analytics su e-Commerce da noi gestiti ad esempio, notiamo come la maggior parte di visite che si converte direttamente o indirettamente in acquisti siano visite provenienti da desktop.

transazione-mobile-desktop-blackfriday

Ma qualcosa sta cambiando!

Seppur ancora giovane, la tendenza ad utilizzare lo smarphone per acquisire informazioni di tipo commerciale e la predisposizione dell’utente ad essere “always online”, crescono a vista d’occhio.

Già oggi sappiamo che in determinate fasce orarie o giorni della settimana, l’incisività di campagne di comunicazione mobile è sicuramente maggiore rispetto a quelle condotte sul canale desktop: sono i momenti in cui gli utenti sono in mobilità e non possono far altro che consultare il proprio smartphone per acquisire informazioni.

Si possono quindi attivare campagne di comunicazione a tempo o decidere strategicamente di presidiare completamente entrambi i canali di comunicazione.

Sì, presidiare mobile e desktop, sì; ma per comunicare con efficacia, ricordiamoci che ancora tantissimi utenti, poi, vanno ad acquistare in negozio.

È a questo punto che voglio rispondere alla domanda che vi fate dall’inizio: perché inmaps® dovrebbe parlare di questi dati e tendenze.

Se ancora non avete intuito la risposta, eccola qui sotto.

inmaps® è una Mobile APP, che sfrutta dichiaratamente il canale online e in particolare il canale mobile: lo però fa in modo particolare, perché connette l’abitudine ad indagare online con l’abitudine ad acquistare offline, non escludendo la seconda ipotesi.

Come?

Se io utente sono a casa mia o in ufficio, potrei ricevere un sms da un negozio, un centro commerciale, una catena cui io ho dato la possibilità di informarmi su offerte o prodotti, che mi invita a recarmi presso un determinato punto vendita, in un determinato orario per ricevere un’offerta dedicata solo a me. Oppure posso essere io autonomamente ad interrogare inmaps® prima di recarmi in un determinato shopping center per verificare le promozioni attive.

inmaps-direct-marketingRispetto ad un sms commerciale tradizionale posso approfondire, posso navigare l’intera offerta di ogni negozio attraverso la scheda prodotti e scoprire tutte le promo del giorno, posso vedere quali altri negozi nello stesso centro offrono promozioni e posso decidere di recarmi direttamente lì.

Posso utilizzare inmaps® dapprima come navigatore satellitare e poi come navigatore indoor, all’interno del centro commerciale con la certezza che sarà la stessa app a farmi parcheggiare nel parcheggio libero più vicino all’ingresso e a guidarmi all’interno.

In poche parole posso concentrare tutta la mia esperienza d’acquisto in un solo applicativo, con tutta la comodità di non dover ogni volta switchare da app in app.

Qui posso anche commentare le offerte dei commercianti, condividerle, suggerirle, chiedere informazioni in tempo reale prima dell’acquisto.

 

Il negoziante da canto suo, ha la possibilità di comunicare con i propri clienti o potenziali direttamente sul loro smartphone attraverso degli sms, scegliendo il contenuto della comunicazione, la tipologia di cliente da contattare e l’ora del contatto.

Il negoziante può decidere se far acquistare il prodotto direttamente dall’app, richiedere la visita in negozio e chattare con il potenziale cliente.

Inoltre il negoziante può utilizzare un canale di comunicazione di prossimità per comunicare con gli utenti già nell’area del proprio negozio: grazie alla tecnologia iBeacons con inmaps® si possono inviare messaggi simili ad sms ai soli clienti davanti alla vetrina con una promo a tempo oppure ai soli clienti entro un certo raggio: sappiamo tutti quanto sia maggiore la “willness to pay” di un cliente già in negozio rispetto ad uno in remoto.

Il negoziante può sapere esattamente, infine, quanti clienti di quelli contattati o potenziali tali sono entrati in negozio e quanti hanno acquistato.

inmaps-fetures-commercianti

Per concludere inmaps® si posiziona esattamente come quel motore di ricerca e di informazioni geolocalizzato a metà tra online e offline perché organizza le informazioni online per l’utente al fine di orientarlo offline, in un determinato qui e ora.

Raccoglie tutte le informazioni utili per un’esperienza reale d’acquisto in una sola applicazione e mette in contatto diretto commercianti e utenti.

E se è vero che il Direct Digital Marketing per gli store via iBeacon si è già dimostrato fertile negli Stati Uniti, portando ad aumenti di vendite fino al 22%, crediamo che l’integrazione di quello con un ulteriori utilities per l’utente finale (navigazione indoor, park finder, catalogo prodotti e offerte targettizzate) possa solo aumentare tale stima di aumento.

 

inmaps per i centri commerciali: un gestionale per una comunicazione innovativa e qualcosa di più

👤 🕔 novembre 18, 2016 Commenti disabilitati su inmaps per i centri commerciali: un gestionale per una comunicazione innovativa e qualcosa di più

Oggi scopriamo cosa c’è dietro alla quinte di inmaps e come grazie ad un semplice pannello web, i gestori degli store di un centro commerciale possano aumentare il tasso di fidelizzazione, di vendite ed acquisire dati fondamentali sui propri clienti.

Il lato enduser di inmaps lo abbiamo visto la nella versione dimostrativa attiva al Museo del Novecento di Firenze, dove con l’innovativa navigazione indoor i visitatori vengono guidati alla scoperta di alcune opere della collezione permanente.

panel_dashboard_small

 

Ora vediamo come gestire il mobile marketing per interagire direttamente con i clienti dei centri commerciali, creare uno stretto rapporto di fidelizzazione ed aumentare le vendite migliorando la comunicazione di offerte e promozioni.

Ogni gestore di uno store della galleria commerciale dispone delle credenziali di accesso ad un pannello di gestione inmaps panel.
Da qui può gestire in completa autonomia ed in modo estremamente semplice i contenuti che gli utenti visualizzano sulla scheda di dettaglio del negozio. In pochi passi è possibile inserire immagine di copertina e profilo, descrizione del brand, informazioni di sui nuovi prodotti e sulle promozioni in corso. All’incirca come siamo già abituati quando compiliamo una pagina profilo dei comuni social network.

Da questo momento, ogni gestore dello store entra nella rivoluzione del mobile marketing di prossimità.
Dalla voce Blog di inmaps panel è possibile postare sulla bacheca dell’app brevi news, con link e immagini perché si sa, parlare di sé è il primo passo per costruire una buona brand awareness. La pubblicazione dei post di per sé avrebbe un efficacia limitata: per questo con inmaps panel, è possibile targettizzare i propri post. A chi volgiamo parlare? A tutti gli utenti, a chi già è interessato ai nostri prodotti? Vogliamo diffondere una promozione o l’evento di lancio della nuova collezione? Insomma inmaps panel non è un bisbiglio nella folla di notizie ma un messaggio che si fa sentire chiaramente.

panel_menu_small

 

Altrettanto semplice è l’impiego di Push Messages con cui è possible avvicinarsi ancora di più ai propri clienti oppure attrarne di nuovi. Innanzitutto a chi vogliamo rivolgerci? A tutti gli utenti che hanno scaricato l’app? A chi stanno passando davanti alle nostre vetrine? Vogliamo coinvolgere i giovani professionisti per promuovere l’ultimo modello di smartphone, o preferiamo proporgli un regalo per da fare alle fidanzate per natale? Vogliamo lanciare la nuova linea di calzature sportive e terminare le scorte? Lanciamo una micro campagna promozionale di un paio d’ore questo sabato pomeriggio?

Il lunedì vuoi sapere quanti clienti hai coinvolto e quanto è stata efficace la campagna di mobile marketing del weekend? Dalla dashboard di inmaps panel puoi accedere a tutti gli analytics che ti servono per trovare la miglior strategia di vendita.

inmaps è un’applicazione innovativa nella tecnologia, accattivante nella grafica e rivoluzionaria per i servizi offerti. Con inmaps la comunicazione non è un sasso lanciato nel mare dell’ennesimo social, ma è un una freccia che raggiunge esattamente il target a cui stai mirando, coinvolge i clienti perché comunica secondo i loro interessi e porta le conversioni a livelli mai raggiunti prima.

Contattaci per scoprire tutte possibilità che inmaps offre per aumentare engagement, conversion e retention dei tuoi clienti.

Cos’è e come funziona inmaps? Provatela al Museo Novecento di Firenze

👤 🕔 novembre 3, 2016 Commenti disabilitati su Cos’è e come funziona inmaps? Provatela al Museo Novecento di Firenze

Da qualche mese inmaps è disponibile in free download su iTunes Store l’applicazione mobile che rivoluziona il mondo delle visite al museo.

Provala per scoprire le curiosità di alcune opere del Novecento fiorentino e dei luoghi della città legati agli artisti.

Ecco una piccola preview di inmaps Museo Novecento

inmaps è una novità assoluta sul panorama italiano che tanto ha da offrire ma che spesso fatica valorizzare il patrimonio del Paese più bello del mondo. La promozione ora passa dalle nuove tecnologie e inmaps è pronta per rivoluzionare le tue visite al museo e creare un nuovo rapporto tra i visitatori e l’arte.

inmaps non è solo un’applicazione: è soprattutto uno formidabile canale di comunicazione e un’innovativo strumento di marketing management.

Vuoi scoprire tutti i segreti dell’innovazione e le sue grandi potenzialità anche nei settori della grande distribuzione e delle esposizioni?

Non esitare e contattaci!

inmaps arriva al Museo Novecento di Firenze: la nuova era delle visite guidate è iniziata.

👤 🕔 maggio 24, 2016 Commenti disabilitati su inmaps arriva al Museo Novecento di Firenze: la nuova era delle visite guidate è iniziata.

Se le grandi opere del ‘900 fiorentino fossero ora a portata di app? E se un navigatore ti potesse guidare tra loro e queste potessero addirittura parlare?

Dal 5 luglio al Museo Novecento di Firenze una selezione di grandi opere prenderà vita e i visitatori potranno interagire con con esse grazie ad inmaps® .
La nuova applicazione per la navigazione indoor e la visita guidata (in versione demo per iPhone) sarà disponibile in free download su Apple Store, fino a dicembre 2016.inmaps indoor navigation

Il progetto, che è stato selezionato dal Museo Novecento come progetto innovativo attraverso il bando “INNOVecento – Innovationan Lab” promosso dal Comune di Firenze in collaborazione con Musei Civici Fiorentini e lo stesso Museo Novecento, prevede un percorso interattivo tra 5 delle opere della collezione permanente e una mostra temporanea.

Come Funziona?
Basterà scaricare inmaps® dall’App Store, raggiungere il Museo Novecento e aprire l’applicazione.
inmaps® ti guiderà passo per passo tra le sale e i piani del Museo lungo il percorso tematico alla scoperta delle opere selezionate, e dei luoghi di Firenze che hanno fatto la storia dell’arte del Novecento italiano.
Con inmaps® è possibile visualizzare in ogni istante la propria posizione sulla mappa interattiva del Museo Novecento e farsi guidare alle opere di Giuseppe Chiari (sala 4), Vinicio Berti (sala 6), alla mostra temporanea “Una certa probabilità” di Daniela De Lorenzo (Sala 9), Arturo Martini (sala 10), Ottone Rosai (sala 12) e Baccio Maria Bacci (sala 14). Sarà sufficiente selezionare “Traccia Percorso” e inmaps® guiderà il visitatore immediatamente all’opera desiderata. Una volta raggiunta, una notifica consegnerà automaticamente la scheda con i dettagli dell’opera per scoprirne i segreti ed il luogo della città collegato.

L’esperienza di visita di un museo non è mai stata così interattiva, divertente e ricca! Non solo l’utente potrà divertirsi facendosi guidare tra le opere alla scoperta dei loro segreti, ogni visitatore potrà scoprire i luoghi dove le stesse opere hanno preso vita e raggiungerli selezionando il pin nella scheda.
La visita al Museo Novecento con inmaps® diventa più ricca, più divertente e social: si avrà la possibilità di condividere immediatamente l’opera più interessante o la propria presenza al museo, comunicandolo in tempo reale ai propri followers e amici.

inmaps® sarà disponibile in versione completamente gratuita dal 5 luglio.

Vieni a scoprire in anteprima la nuova dimensione di visita di un museo. Il momento in cui web, cultura e tecnologia si fondono per offrirsi al pubblico in estrema semplicità e ricchezza è arrivato, con inmaps® .

inmaps a SMAU Milano 2014 con navigazione indoor e mobile marketing

👤 🕔 ottobre 20, 2014 0

Smau Milano 2014

Mancano ormai pochi giorni a SMAU Milano 2014, l’appuntamento più importante dell’innovazione d’impresa in Italia. Da mercoledì 22 a venerdì 24 ottobre presso Fiera Milano City saranno di scena startup, spin-off e incubatori d’impresa per presentare al mondo dell’imprenditoria soluzioni innovative e servizi a sostegno della crescita.

Dopo aver partecipato alla tappa di Padova lo scorso marzo, inmaps sarà presente anche in questa occasione all’interno del padiglione 2 – stand A100, dove attraverso una versione demo presenterà l’applicazione mobile destinata a cambiare l’esperienza di visita in musei, centri commerciali ed eventi fieristici.
inmaps è applicazione per smartphone e tablet che accompagna e assiste i visitatori da casa fino all’interno di un edificio. Grazie all’integrazione di navigatore outdoor per raggiungere in un attimo parcheggi ed ingressi; ad un rivoluzionario navigatore indoor per arrivare dritti al negozio, allo stand o alle opere che stiamo cercando; e ad un sistema d’informazione dinamico per avere a disposizione tutte le informazioni di cui un visitatore ha bisogno, inmaps rivoluziona l’esperienza di vista: basta ingombranti cataloghi e cartine, basta perdite di tempo e basta confusione.
Con inmaps ogni utente ha a disposizione uno strumento in grado di fornire tutte le informazioni per vivere al meglio la propria giornata di visita: dalla descrizione delle opere al museo, a schede di dettaglio su espositori, negozi, prodotti e promozioni, fino al social sharing per condividere la propria esperienza di visita e alla chat room per comunicare in modo semplice e veloce con gli amici all’interno dell’edificio.

L’utilizzo di inmaps da parte dei visitatori permette inoltre ad operatori commerciali ed espositori di fiere e centri commerciali di sfruttare un innovativo strumento di comunicazione. Graze ad inmaps infatti è possibile comunicare direttamente con i visitatori attraverso messaggi push targetizzabili e di prossimità per aumentare visibilità e percentuale di conversione. Il nuovo canale di mobile marketing messo a disposizione da inmaps permette agli operatori commerciali di comunicare la propria presenza e offerta direttamente sullo smartphone dei clienti.

Il nostro team vi attende al padiglione 2 – stand A100 di Fiera Milano city per farvi provare sul vostro smartphone l’esperienza inmaps tra gli stand di SMAU Milano 2014: apri il banner SMAU qui sotto per ricevere il tuo ingresso gratuito.
Vi aspettiamo.

600x90

inmaps e indoo.rs per l’Italia

👤 🕔 agosto 1, 2014 0

indoor navigation componentsDopo circa un anno di collaborazione e sviluppo inmaps e indoo.rs, startup leader nella produzione di componenti per la navigazione indoor, sono diventati partner; inmaps ha quindi ottenuto il mandato per la distribuzione in Italia dei componenti sviluppati dalla casa Austriaca creando inmaps components.

Siamo veramente lieti di questo fantastico avvenimento: da oggi la nostra mission diventa più forte e si pone l’obiettivo di aumentare la sensibilità del pubblico italiano nei confronti della facilitazione che la navigazione indoor, nelle sue diverse applicazioni, può portare alla fruizione di grandi luoghi chiusi.

Grazie a questa preziosa collaborazione, da oggi ognuno potrà pensare di dotare il proprio edificio di un sistema di navigazione indoor sviluppando autonomamente o con il nostro supporto la propria applicazione.

Inclusi nei pacchetti components avrete a disposizione tutte le funzionalità già presenti nell’offerta inmaps per la navigazione indoor e attorno a queste potrete costruire la vostra mappa interattiva costruendo nuove funzionalità in base alla vostre esigenze.

Per maggiori informazioni consultate la pagina dedicata alla creazione della vostra app per la navigazione indoor oppure contattateci.

inmaps a Expo delle StartUp Milano

👤 🕔 giugno 13, 2014 0

expo_startup

Il 19 e il 20 Giugno siete tutti invitati a conoscere dal vivo l’apporto innovativo e rivoluzionario di inmaps alla visiting experience.
Saranno Palazzo Lombardia e Piazza Città Lombardia a Milano ad ospitare le tecnologie di inmaps e di numerose altre StartUp innovative italiane durante “Cross Creativity” un’evento organizzato da Camera di Commercio di Milano e promosso da Regione Lombardia e CCLAPS EUROPEAN PROJECT con l’obitettivo di favorire e incoraggiare innovazione e imprenditoriaità.
Potrete incontrare inmaps nella vasta area OPEN AIR dedicata all’Expo delle StartUp.
Durante l’evento saranno presentate in anteprima due importanti innovazioni:

  • inmaps components: avete già un’app? L’indoor navigation entra nella vostra app con inmaps components
  • inmaps industrial: la soluzione inmaps per la logistica e la movimentazione efficace ed efficiente delle merci nel vostro magazzino.

Inmaps e il suo staff vi attendono a partire da Giovedi 19 Giugno fino a Venerdi 20 Giungno presso Palazzo Lombardia a Milano per farvi conoscere da vicino il mondo dell’indoor navigation e del real time marketing.

Per informazioni info@inmaps.co

Da zeroventiquattro.it inmaps a SMAU Padova 2014

👤 🕔 aprile 17, 2014 0

L’innovazione è di scena a Padova con SMAU 2014. Tra le StartUp emerge inmaps.Ecco cosa ne pensa zeroventiquattro.it ›